La bocca è l’orifizio che determina l’apertura dell’apparato digerente verso l’esterno. Al suo interno è formata da un arco scheletrico composto, nella parte superiore, dalla mascella e da quella inferiore dalla mandibola. Entrambe sono dotate di denti. Nella sua estremità esterna sono presenti le labbra, in quella interna la gola.

La bocca è addetta a svolgere diverse funzioni: fonatorie, respiratorie, masticatorie. Oltre che ad essere l’organo del gusto è anche la zona dove l’apparato digerente ha origine. La saliva ne lubrifica le parti interne garantendo sempre un alto livello di umidità.

Che cos’è la bocca?

Nella bocca si distinguono diverse strutture. Dall’alto verso il basso si possono descrivere: il labbro superiore, la gengiva superiore, l’arcata dentaria superiore, il palato (duro anteriormente, molle posteriormente), l’ugola, le due tonsille, la lingua, l’arcata dentaria inferiore, la gengiva inferiore e il labbro inferiore.

In senso anteriore/posteriore si può invece descrivere: la presenza delle labbra seguite da denti e gengive, dietro ai quali si trovano inferiormente la lingua e le tonsille e, superiormente, il palato (duro e molle) e l’ugola.

A cosa serve la bocca?

La bocca ha diverse funzioni:

Digestive: è la sede in cui il cibo che viene introdotto nell’organismo viene reso più facilmente digeribile dallo stomaco attraverso la masticazione e la presenza della saliva; la frammentazione del cibo effettuata dai denti e l’azione degli enzimi della saliva fanno sì che il cibo introdotto in bocca venga parzialmente digerito prima di venire deglutito, andando a costituire il bolo alimentare.

Respiratorie: attraverso la bocca l’aria può entrare nella laringe e quindi arrivare ai bronchi ovviando l’eventuale ostruzione delle fosse nasali (anche se l’aria inspirata dalla bocca non subisce tutto il processo di umidificazione, purificazione e riscaldamento che le viene riservato quando viene inspirata dal naso, che è l’organo deputato a farlo.

Fonatorie: la bocca fa da cassa di risonanza e di modulazione ai suoni che vengono emessi dalla laringe.

Gustative: la bocca è la sede del gusto, grazie alle papille gustative che ricoprono la lingua.